stellina sincro RN Legnano

Le piccole della Rari Nantes conquistano la loro prima “stellina”

Domenica 10 marzo le più giovani del Sincro Legnano sono entrate in acqua nella piscina di Brescia Mompiano, per conseguire la prima stellina.

Le piccole atlete, Martina B., Camilla B., Andrea, Camilla C., Ludovica, Nan, Ginevra, Martina P. ed Emma, pur partecipando a una competizione un po’ diversa da quelle che sono solite fare, si sono comunque distinte riuscendo quasi tutte a ottenere questo primo brevetto.

Insieme a loro hanno gareggiato anche Sophie Rallo, Andrea Maria Pantaleone e Matilde Luini che, conseguendo la stella per la loro categoria, si sono aggiudicate il passaggio per i Campionati italiani che si terranno a Roma i primi di aprile.

RNL Esordienti A sincro regionale

Soddisfazioni per sincronette RN Legnano alla seconda prova regionale

Si è svolta domenica 24 febbraio presso la piscina Saini di Milano la seconda prova regionale per le categorie Ragazze ed Esordienti A.

La Rari Nantes Legnano sincro ha presentato ben ventiquattro atlete. Tanti gli obiettivi: acquisire il punteggio di ammissione ai campionati italiani per chi non era riuscito, migliorare le prestazioni e per tante atlete eseguire, per la prima volta in gara, esercizi nuovi e molto complessi.

La mattina, si presenta in acqua la categoria Ragazze, con ben tredici atlete: Erica, Irene, Andrea, Sofia, Alessia, Iris, Vittoria, Sophie, Federica, Martina, Aurora, Giulia e Benedetta.

Le ondine, nonostante la tensione dovuta alla difficoltà degli esercizi, hanno risposto bene alla gara. In particolare Erica Ghezzi si è piazzata nona nella classifica generale e seconda per l’anno di nascita (2005), con il buon punteggio di 67.156.  Alessia Biondi è riuscita a ottenere il punteggio di ammissione ai campionati italiani con un buon 62.901 e tutte hanno dimostrato un miglioramento nel modo di approcciare la competizione in termini di concentrazione e determinazione.

RNL seconda forza regionale

Nel pomeriggio hanno poi gareggiato le più piccole (Esordienti A), in una gara lunghissima con più di cento iscritte. Undici sono state le atlete della Rari Nantes Legnano a presentarsi in acqua: Viola, Sofia, Martina, Giulia, Pamela, Mia, Sofia, Bereket, Matilde, Greta e Alice. Ottima la prestazione di squadra che ha visto la RNL risultare al termine seconda forza regionale.
In particolare Viola Mirigliani si è aggiudicata la medaglia di bronzo con il punteggio di 64.578, dimostrando maturità e grande forza di volontà. Greta Fracapane e Matilde Luinetti hanno staccato il pass per i Campionati italiani invernali con ottimi punteggi, dimostrando che volere è potere. Una menzione particolare va proprio a Matilde che, al suo primo anno di attività agonistica, ha già ottenuto ottimi risultati e insieme a tutte le sue compagne parteciperà quindi a metà aprile ai Campionati che si terranno a Roma.

Migliorare per emergere

Gli allenatori Cinzia Storni, Costanza Fiorentini, Tommaso Edalli e Anna Argento sono soddisfatti dei miglioramenti visti durante la competizione, ma il lavoro da fare è ancora lungo e duro, perché l’obiettivo rimane sempre quello emergere a livello italiano. Dunque subito sono ripresi gli allenamenti per la preparazione dei prossimi campionati regionali del 10 marzo.

Per chi volesse avvicinarsi a questo meraviglioso sport ricordiamo che è possibile ogni giorno fare una prova presso l’impianto di Legnano prendendo accordi per gli orari con il responsabile tecnico Cinzia Storni.

Sincro Rari Nantes Legnano, tre ori ai Campionati Italiani Master

Grande successo a Legnano per i Campionati Nazionali Indoor di Nuoto Sincronizzato Master che si sono tenuti presso la Piscina comunale Villa i giorni 23 e 24 febbraio.
La Federazione Italiana Nuoto ha selezionato per la sede dei campionati invernali 2019 la nostra città e la scelta è stata certamente felice. Sono stati infatti registrati numeri da record: 22 squadre iscritte con più di 200 atlete di tutte le categorie. L’impianto legnanese ha registrato il tutto esaurito: gradinate gremite e tifo acceso per le partecipanti.

La Rari Nantes Legnano Sincro Master ha esordito con la nuova allenatrice Alice Castelli che ha continuato il proficuo lavoro svolto dalla storica allenatrice, Ilaria Buttiglieri, che tante soddisfazioni e tanti successi ha portato al team legnanese.

allenatrice sincro master rnl

Alice, già atleta della Rari Nantes, presenta tre valide esordienti nella categoria 20/29, Ilaria e Gaia Fenaroli e Alessia Brambilla, cresciute nel settore Sincro della società e approdate alla categoria Master con lo smagliante squadrone delle mamme: Liliana Baraldo, Elisabetta Croce, Mara Perfetti, Alessandra Tortora, Beatrice Richelli, Camilla Restelli e Hitomi Oya, atlete pluripremiate nella categoria 50/59.
Nuove atlete si affiancano al nucleo master, madri e figlie nuotano insieme nella grande famiglia Rari Nantes.

Tre splendidi ori

E anche in questi campionati le soddisfazioni non sono mancate : una medaglia d’oro nell’esercizio di squadra condotto, sia nel programma tecnico che libero, su allegri ritmi latini, una medaglia d’oro a Mara Perfetti, Elisabetta Croce, Hitomi Oya e Alessandra Tortora nell’esercizio del trio creato su una base remixata di “Splendido splendente”, un successo della Rettore degli anni ottanta, e una terza medaglia d’oro nel doppio a Liliana Baraldo e Beatrice Richelli sulle note del mitico “Stayin’ alive” .

Prime al traguardo

Liliana e Beatrice, per prime in Italia nella storia del nuoto sincronizzato, hanno tagliato il nastro della categoria Sincro Master 60/69 con il loro esercizio, fresco e giovane. Un nuovo primato per la Rari Nantes Legnano che coltiva e cresce i propri atleti… dai cinque anni in su!
La manifestazione si è chiusa in bellezza con una coppa, la settima in cinque anni per le Sincro Master, coppa con un sapore più dolce del solito perché conquistata sul suolo cittadino.

duo master sincro

Il prossimo appuntamento è fissato a luglio, ai Campionati Estivi, che si terranno a L’Aquila nel quadro delle manifestazioni per la rinascita della città a dieci anni dal rovinoso terremoto.

Una piccola sincronette RNL Campionessa Regionale Anni Verdi

Domenica 17 febbraio presso la piscina di Cantù le più piccole sincronette della Rari Nantes Legnano sono entrate in acqua per la loro prima manifestazione in programma.

I risultati non sono mancati: Camilla Cartabia si è infatti aggiudicata il più alto gradino del podio ottenendo il titolo di Campionessa Regionale, dell’anno 2010, nella manifestazione Anni Verdi.

Ottimi piazzamenti anche per le sue compagne, con ben cinque delle dieci piccole atlete qualificate nella prime venti di tutta la Lombardia: Ginevra 5°, Andrea 9°, Ludovica 12°, Martina 19°, Martina 20°, Camilla 40°, Emma 52°, Aurora 53° e Nan 58° posto.

Ottimo lavoro anche per l’annata 2011-2012: tutte le bimbe, alla prima esperienza di gara, hanno reagito bene all’ansia da prestazione: Bruna 21°, Sofia 22°, Cecilia 35°, Allegra 45°, Giulia 47°, Beatrice 53°, Anita 56° e Petra con il  58° posto.

le-piccole-sincronette-rari-nantes-legnano-in-vasca-a-cantu
Ulteriore merito va ad Andrea, Camilla, Martina, Ginevra e Aurora che hanno partecipato anche alla gara delle esordienti B, ottenendo un ottimo punteggio pur essendo in una categoria superiore alla loro.

Un risultati che sicuramente rende le allenatrici Aurora, Sara e Matilde orgogliose delle loro bimbe.

Sincro assoluti Riccione 2019 squadra RNL

La Rari Nantes Legnano ai Campionati Assoluti Invernali di Nuoto Sincronizzato

A Riccione, dall’8 al 10 febbraio, si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti Invernali di Nuoto Sincronizzato. La Rari Nantes Legnano si è presentata con ben undici atlete, qualificate ai campionati regionali.

Alcune ragazze molto giovani, Erica, Irene, Iris, Sofia, Andrea (anno 2005) e la giovanissima Vittoria del 2006, erano alla loro prima esperienza in un Campionato italiano assoluto, manifestazione di altissimo livello in cui sono presenti tutte le atlete della Nazionale italiana.

Due doppi e due singoli di alto livello

Gli esercizi presentati dalla società legnanese sono stati due singoli, nuotati da Claudia Modaelli e Cleofe Bonavia, due doppi, il primo composto da Claudia e Sara Rossetti e il secondo da Cleofe e Martina Tiraboschi, e la squadra.

Claudia e Cleofe hanno gareggiato per prime: Claudia si è qualificata 19esima e Cleofe 27esima con ottimi punteggi, che hanno permesso a entrambe di staccare il pass per i Campionati assoluti estivi.

La competizione è continuata con la gara dei doppi: Sara e Claudia hanno ottenuto un ottimo 76.233, che le ha portate al 18esimo posto in classifica; Cleofe e Martina hanno raggiunto invece il 34esimo posto. Entrambi gli esercizi si sono così qualificati per la sessione estiva.

Sincro assoluti Riccione 2019 doppio RNL

Una squadra da serie A

La prima giornata di gare è terminata con l’esercizio di squadra, la competizione più emozionante, perché mette a dura prova tutto, quella in cui un errore può compromettere il lavoro di tutte, quella in cui non è concesso sbagliare… e per molte di loro era la prima volta. Tensione sui visi, qualche lacrima per sfogarsi, “batti il dieci” agli allenatori e poi si va, con il sorriso sul volto e il cuore all’impazzata.

Le ragazze della Rari Nantes Legnano si sono tuffate determinatissime, la prima spinta ha lanciato Cleofe altissima in aria e tutto l’esercizio è stato eseguito con forza e precisione. Decimo posto con un grande punteggio (71.615), eccellente prova considerati anche i 500 punti di penalità per essere scese in acqua con sette atlete, mentre la competizione a squadre ne prevede otto.

La seconda giornata di gara prevedeva l’esecuzione degli esercizi obbligatori e ha visto impegnate tutte le ragazze singolarmente. Andrea, Iris, Irene, Vittoria, Martina, Erica e Aurora hanno ottenuto il punteggio per i campionati estivi, Sara e Cleofe anche quello per il doppio e il solo, mentre due errori della punta di diamante Claudia hanno compromesso la sua gara.

Claudia Modaelli è stata componente della Nazionale Italiana di Nuoto Sincronizzato per sei anni, partecipando a Campionati europei e mondiali e vincendo molti Campionati italiani, ma anche alle campionesse capita di sbagliare e il vero campione non è chi non sbaglia mai, ma chi sa rialzarsi e tornare a stupire tutti.

Un merito particolare va a Erica Ghezzi (anno 2005) che ha ottenuto un ottimo 64.188, piazzandosi tra le prime dieci in Italia del suo anno.

Sincro assoluti Riccione 2019 squadra RNL

Gli allenatori Cinzia Storni, Costanza Fiorentini e Tommaso Edalli sono molto soddisfatti di questa prima uscita a livello nazionale e convinti che questo decimo posto in squadra sia solo un punto di partenza, già eccellente, ma non di arrivo. Sono consapevoli del grosso lavoro che ancora li aspetta, ma convinti di allenare un gruppo che non ha paura di faticare.

Un ringraziamento particolare infine va a Laura Ramolini Agrati che progetta, crea e produce tutti i costumi gara della RNL, vere e proprie opere d’arte che si distinguono per originalità e fantasia a ogni competizione.

 

Risultati generali Campionato