23° TROFEO SPRINT - 21° TROFEO MEMORIAL ROMANO BETTI

ANNULLATA LA MANIFESTAZIONE!

Con profondo rammarico comunichiamo che è annullata per cause maggiori, non dipendenti dalla nostra società e dalla nostra organizzazione, la 23 esima edizione del Trofeo Sprint  che si doveva svolgere nella piscina di Legnano che da domani, sabato 16 novembre, sarà chiusa temporaneamente dall’amministrazione comunale per «situazioni di criticità della struttura».

Una notizia che ci ha spiazzato, ci siamo impegnati in queste ore nel cercare di organizzare lo storico evento in un altro impianto ma a soli 36 ore dal meeting non ci è stato possibile.

Non ci resta che scusarci con tutte le società iscritte e comunicare a tutti coloro che hanno già provveduto al pagamento delle quote di iscrizioni che verranno immediatamente risarcite.

 

 

 

Legnano, 1964 - Nasce la Rari Nantes

È il 1964 quando, dall'iniziativa di alcuni appassionatissimi per lo sport, nasce l'idea di fondare la Rari Nantes Legnano. È lo stesso Angelo Fedeli che ricorda come, alla fine di una giornata in cantiere in cui aveva ultimato la ristrutturazione della piscina, gli si avvicina Giovanni Mari dicendogli che un così valido impianto sarebbe stato sprecato senza una altrettanto valida società di nuoto.

La strada da percorrere era dura e incerta. A Legnano non era mai esistita una società di nuoto ma, grazie all'impegno e alla dedizione dei suoi fondatori, la Rari Nantes Legnano sarebbe stata destinata a ricoprire un pezzo di storia del nuoto non solo regionale, anche nazionale e mondiale.

 

Le sincronette della Rari Nantes Legnano campionesse italiane

Le sincronette della Rari Nantes Legnano campionesse italiane a Busto Arsizio. Le legnanesi hanno primeggiato nella Categoria Esordienti A.

Un risultato importante raggiunto nella piscina di via Manara che, per quattro giorni, è diventata la "capitale italiana" di nuoto sincronizzato.

Le gare termineranno domenica 28 luglio e le legnanesi, allenate da Cinzia Storni e Costanza Fuorentini, scenderanno ancora in vasca per altre sfide.

Ad animare la struttura natatoria 500 atlete di 66 società.

 

Campionati italiani Estivi di categoria

Con i Campionati italiani estivi a Roma può definirsi conclusa la stagione natatoria della Rari Nantes Legnano. In vasca, nella categoria ragazzi, è sceso Matteo Salvatori già medagliato per i nati nel 2004 nella edizione invernale 2019. 

Matteo ha preso parte a ben 4 gare, 50 100 e 200 stile libero e 100 delfino, riuscendo a qualificarsi in tutte le prove alle finali.

In particolare nei 100 stile e nei 100 delfino ha dato battaglia fino alle ultime bracciate per competere per le medaglie contro avversari di un anno più grande di lui.

  Una stagione soddisfacente e a tratti esaltante per la società del presidente Antonio Penati e per gli allenatori Fabio Cozzi e Stefano Bianchi, che ha visto La Rari Nantes Legnano raggiungere medaglie e titoli sia a livello regionale ma soprattutto nazionale dove ha portato i propri atleti, prima Giorgia Tison (Roma 2018) e poi Salvatori, per due anni consecutivi sui gradini del podio nazionale.

«Ora un mese di meritato riposo per gli atleti - affermano dalla società - che riprenderanno a settembre con ancora più determinazione e convinzione nel voler essere sempre i principali protagonisti del nuoto anche nella stagione agonistica 2019/2020».

 

Trofeo Sprint 2018 - Un successo sportivo ed organizzativo.

“Il Presidente, il Consiglio Direttivo e l’intera Assemblea dei Soci di Rari Nantes Legnano vogliono esprimere a tutti gli atleti e a tutti gli allenatori che hanno partecipato al 22° Trofeo Sprint e al Trofeo dell’Esordiente tenutisi presso la Piscina Comunale nei giorni 8 e 9 Dicembre, il loro più sincero ringraziamento per l’impegno e la serietà dimostrati, nonché per le ottime prestazioni ed i risultati raggiunti.

Un ringraziamento particolarmente sentito va a tutti i genitori e ai volontari che hanno prestato servizio gratuito, consentendo, con il loro impegno ed il costante sostegno agli atleti, la perfetta riuscita della manifestazione. Senza questo impegno, e senza il legame così dimostrato verso la Società, nulla di quanto realizzato sarebbe stato possibile.

Un ulteriore ringraziamento va ad Amga Sport ed ai suoi collaboratori, per aver consentito e coadiuvato il regolare svolgimento della manifestazione, e all’Amministrazione Comunale, che in tutti questi anni ha sostenuto e sostiene con partecipazione l’attività di Rari Nantes Legnano, consentendo a tutti gli atleti di crescere e formarsi in un contesto di sport e di reciproco rispetto

Da ultimo, cogliamo l’occasione per augurare a tutti voi, genitori, atleti, allenatori e collaboratori, un sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo”

Antonio Penati.